4art.com

Creative Global Network for the Visual Arts

Beppe
  • 76
  • Canzano (TE) Abruzzo
  • Italy
Share on Facebook
Share

Beppe's Friends

  • falsaci
  • MARTINHO DIAS
  • Sharon R. Aldridge
  • metafisico46 Vincenzo conciatori
  • ArtwallZine
  • Sarah Dees
  • maria grazia Frassetto
  • Anton Dolders
  • dennis faherty
  • Luisa Rizzo
  • Bozena Happach
  • Milan Rubio
  • Kevin Jackson
  • narahari
  • michele principato

Beppe's Groups

PURAISMO

Loading… Loading feed

 

Beppe's Page

Latest Activity

hixwerybrey joined Beppe's group
Thumbnail

Puraismo

PURE-PAINTING or Puraismo 2006 Movement founded by the painter Giuseppe Sebastiano Devoti Turin that is set in the seam of the European cosalismo. The artists of the “cosalismo visibilista” gain the look of the observer...See More
Mar 12, 2012
nursen gorsen left a comment for Beppe
"Je vous souhaite d'heureuses années de l'art a été ignorée."
Nov 14, 2011
Kirsi-Maria left a comment for Beppe
"Hello Beppe! Sorry for very very late delay! I realized just now after 2 years that you have sended me an invitation, I will be happy to join your group, please, can you send me details, if the group still exists?"
Nov 14, 2011
Kirsi-Maria left a comment for Beppe
"P.S your paintings are amazing!"
Nov 14, 2011
beata szechy left a comment for Beppe
"Congratulation Beppe, nice works. May you will be interested to participate at our program. Check it out! AIR/HMC, Budapest - International Artist Residencies, 2010 http://www.hungarian-multicultural-center.com bszechy@yahoo.com Next Program…"
Nov 14, 2011
OGHAGBON EBOIGBODIN MOSES left a comment for Beppe
Nov 14, 2011
OGHAGBON EBOIGBODIN MOSES left a comment for Beppe
"Hi..... HAPPY NEW YEAR"
Nov 14, 2011
Beppe is now friends with nicola convertino, dennis faherty, Kenna Shapiro and hazel bryce
Nov 14, 2011
hazel bryce commented on Beppe's photo
Thumbnail

maternità4

"beautiful and serene. She has an inner bliss."
Nov 13, 2011
hazel bryce commented on Beppe's photo
Thumbnail

strudio artista 2

"Good fast drawing but a bit confusing around the mouth or is she just about to throw something?"
Nov 13, 2011
hazel bryce commented on Beppe's photo
Thumbnail

cup1

"Erotic"
Nov 13, 2011
hazel bryce commented on Beppe's photo
Thumbnail

ambiente metallico 2

"Contrasting masculine and feminine colours and lines with an arch of hope and light. Intense and very sexy. Water, mountains, boats - another journey - I  imagine Beppe thinks of  the light thrown by dusk or dawn about 4 am and he sleeps…"
Nov 13, 2011
hazel bryce commented on Beppe's photo
Thumbnail

Mediterraneo 2

"I'm on an amazing  journey, looking out of too many windows all at once in an amazing Surreal dream. I can hear and smell this one -  Thank you for stirring  up my dreams.."
Nov 13, 2011
hazel bryce commented on Beppe's photo
Thumbnail

Auto ritratto psicologoco

"More muddled stories and mixed emotions going on here, perhaps some memoirs too?  Good stuff Beppe!"
Nov 13, 2011
hazel bryce commented on Beppe's photo
Thumbnail

i traforatori del sole

"Like this a lot but feel Beppe stayed up a bit too late at night with much on his mind when he painted this. This suggests an  'Angst' or is it  possibly a liitle overworked ?"
Nov 13, 2011
hazel bryce commented on Beppe's photo
Thumbnail

La città di cristallo

"Fantasic haunting  city scape. This one also a big favourite ,"
Nov 13, 2011
hazel bryce commented on Beppe's photo
Thumbnail

Maya 1

"This is very good and dark. A story here somewhere.  A givaway that the artist is very blokish. I always find static smiles a bit creepy (fake) and whats with the crown? - I guess her eyes would follow you round the room. The beaded curtain…"
Nov 13, 2011
hazel bryce commented on Beppe's photo
Thumbnail

Mediterraneo 2

"Why do I think 'Eastern' is there a Japanese flag here ? A curious multi dimensional watery mix of landscape - love your use of vanishing points and straight lines and the red/gold blobs."
Nov 13, 2011
hazel bryce commented on Beppe's photo
Thumbnail

metropoli2

"busy, deliberate, masculine, odd, dark, heavy  - this one is also a fave."
Nov 13, 2011
hazel bryce commented on Beppe's photo
Thumbnail

miniatura il mare della tranquillità

"This one draws me in and is possibly my favourite - Tho I'm still  umming . . .. .as all the work is consistently appealing."
Nov 13, 2011

Profile Information

Website
http://www.beppedevoti.com
Relationship status
married
College / University
Politecnico di Torino
Program / Degree
Facoltà di architettura
Graduation
February 21, 1941
Member type
Artist, Critic
If you're an artist, what kind of art do you make?
Painting, Sculpture
I am...
GIUSEPPE SEBASTIANO DEVOTI detto Beppe:
Born in Turin, he moved to Abruzzo in 2004. Where he lives and works at Canzano, place near Teramo.
Diploma of Artistic Maturity achieved in the Albertina academy of Turin, PHD in Architecture achieved in the Polytechnic of the same city.
Hi defines himself an experimenter artistic for his continuous necessity to seek expressive ways that stimulate the feelings of whom observes the pictorial work.
The first artistic experiences of painting go back in the 1950's with productions that introduced atmospheres of languid romanticism, from which modern lines emerged in already the use of a chromatic palette to tend to the blue-violet colours. In the years of high school this palette strengthens him in works tending to the abstract, even though with some figurative memories. In 2006 founded The PURE PAINTING artistic movement that pursues the pure interpretation of the reality. Where for purity he intends one free, fantastic and anarchist expressiveness out of every stylistic rationalism. This tendency emerges in disruptive way in its last works and in the studies.
About my artwork
L’espressione artistica si traduce sempre in atti concreti, in gesti che scoprono e rappresentano gli aspetti profondi dell’essenza umana. Essa rende alla coscienza gli elementi inconsci della personalità dando a questi ordine e spiritualità.
L’arte è una sorta di forza sensuale che si ripiega su se stessa ed esprimendosi diviene armonia creativa. Genera il mito ed in esso si realizza sul caos dell’inconscio. Nel mito razionalizzato attraverso un’azione ordinatrice si palesano gli aspetti arcani della passione creativa nella cui fusione ermafroditica, feconda, autofertilizzante si identifica la globalità dell'universo. Il “TUTTO” che è contemporaneamente maschio e femmina, luce ed ombra, positivo e negativo, sublime ed abietto. La funzione dell’arte è di rappresentare questa realtà duplice e contraddittoria in cui si riuniscono coscienza ed incoscienza, saggezza ed ingenuità della naturalità umana. Fare arte significa inglobare nella coscienza forme fluttuanti e sparse dando loro struttura e significato. L’artefice di quest’azione sa per grazia e dannazione che il suo gesto non conosce ripensamenti perchè rappresenta la libertà di proporre, in un tempo in cui l’immaginario è sempre in fuga, l’abitare visivo del mondo attraverso la dinamicità dell’apparenza artistica. Per questo nell’artista si fondono tutti gli aspetti della realtà umana.
A questa categoria di uomini appartiene Giuseppe Sebastiano Devoti. Nato a Torino nel 1941 Laureato in Architettura al Politecnico di questa città. Titolare negli anni ‘60 della cattedra di Figura e Decorazione Presso il Liceo Artistico “Giotto” di Torino.
Attualmente usa una tecnica pittorica nuova e particolare in cui l’accorpamento dei colori: smalti sintetici, acrilici e stucchi nuance viene ottenuto su una preparazione che potremmo definire estensione dell’encausto, tecnica antichissima già usata nelle pitture parietali Pompeiane. Procedimento che fissa i colori al supporto mediante il calore.
Devoti estende questa tecnica dandole un’ulteriore funzione, quella di ottenere un effetto pittorico nuovo ed inquietante. Le marezzature che i dipinti presentano sono ottenute per bollitura del colore a temperature prossime ai 400 gradi centigradi.
Analizzando le sue opere pare di trovarsi di fronte ad una personalità variegata ed indefinibile alla continua ricerca di una precisazione stilistica, impressione erronea, infatti un’attenta analisi della sua produzione individua una coerenza tecnico-formale comune a tutto il suo percorso artistico. La sottile ansia presente nei suoi quadri nasce dallo scetticismo che egli ha della vita. Nella sua arte Devoti mostra la consapevolezza che nella nostra società l’utopia artistica è frammentata in singole azioni spesso tra loro contraddittorie o incoerenti. Piuttosto ciò che è mancato al nostro artista è la continuità pittorica; che ha penalizzato la sua produzione per quasi 25 anni. Questa interruzione nasce da contingenze professionali, ma soprattutto da una spiccata insofferenza a limitare la sua attività ad un solo aspetto produttivo. Nel periodo in cui ha ridotto l’attività pittorica i suoi interessi artistici si sono riversati sull’esecuzione di materiale didattico per l’istituto scolastico di cui era dirigente: sculture in bronzo da lui fuse, terraglie cotte con metodi primitivi e disegni ad inchiostro. Questa fase è stata comunque importante perché si è realizzata in un particolare spazio di ricerca. La sperimentazione di tecniche d’uso, nuove e spregiudicate con inchiostri e resine viniliche, gli ha reso familiare il successivo utilizzo del “dripping”.
Nel 2006 fondando il “Puraismo” ha semplicemente voluto (in un momento in cui l’urgenza di riprendere a dipingere diveniva una necessità esistenziale inalienabile) mettere ordine nella sua storia e usando la sua esperienza umana ed artistica ha definito gli aspetti formali di questo progetto artistico.
Nel rapporto quadro-sguardo, cerca di creare una metafisica del vedere il mondo prima di ogni piglio, anche del suo. Devoti propone un archetipo di realtà reinventata, quello aurorale del sogno. Visione onirica del mito cosmogonico del mondo prima che l'uomo lo fagocitasse integrandolo ai propri desideri e bisogni.
Il suo credo emerge dall’analisi del Manifesto Puraista in cui afferma:
….”La trattazione del colore sia un fatto formale caratterizzante il rapporto magico che l’artista intrattiene con la materia della sua espressività, l’elemento stilistico che identifica un’operatività mediata attraverso un vero patos emozionale”….”L’opera nasca dall’analisi delle apparenze, rinunciando all’interpretazione ottica del mondo”….” Lasciamo che le cose penetrino in noi e c’invadano”…. “Occorre riproporre una pura visione soggettiva, dipingere una materia che prenda forma, in modo quasi spontaneo e primordiale, sotto le nostre mani”….. “che la nostra pittura risulti come un coacervo originario di tutto ciò che sarà”..…”dobbiamo saper evocare lo sforzo demiurgico di ritornare alla percezione vergine delle origini, quella non filtrata da sguardi che giudicano, accolgono o rigettano”.
Nelle ultime opere si può ritrovare la cosciente e coerente applicazione di queste idee e nello stesso tempo scoprire continuità stilistiche che risalgono agli anni ‘60.
Artists I like
The whole art, of whatever historical period, if it expresses internal emotions. I like, therefore the artists that practise it. Not me piacione that men or women also had to torch any abomination to make to be noticed. This is not Art. otherwise also the mattanzes of the fields of extermination nazy should be understood as forms of artistic subblimazione!!!!!
Interests
Art, sciences generally, philosophy etc.
What exhibitions are good at the moment?
08 – 8 maggio – 8 luglio “TRIONFI DEL COLORE” Torino Taverna dell’Oca
08 – 31 maggio – 6 giugno - Personale “Sala Umberto” Taormina
08 - 21 – 30 giugno XXXX “Premio Primavera” Città di Foggia Trofeo Maria Teresa Mascia (FG)
08 – 22 giugno XVII Concorso Nazionale di Pittura “5 BIANNALE 2008” Osio Sotto (BG)
08 – 10 maggio 15 giugno L’autoritratto psicologico- Spazioeventi Mondadori p. San Marco VE.
Centre of the artworld:
my studio

http://www.artreview.com/photo/photo/listForContributor



Beppe's Photos

Loading…
  • Add Artworks
  • VIEW ALL ›

Beppe's Blog

Analisi di un artista versatile e provocatorio.

Devoti Giuseppe Sebastiano Painting



Devoti Giuseppe Sebastiano.



A cura di “Alfonso Vallini Morra”.

«Come persona l’artista può avere capricci, umori e mire sue proprie, ma come artista è nel senso più alto: uomo, uomo collettivo, portatore e rappresentante della vita psichica inconscia dell’umanità. Questo è il suo “officium”, il cui peso è spesso così preponderante che gli vengono fatalmente sacrificate la felicità personale e tutto ciò che di solito rende all’uomo… Continue

Posted on October 20, 2008 at 13:54

PAN - il “TUTTO”- che attira e terrorizza.

Il dio Pan era una divinità di forma caprina. Conosciuto come figlio di un dio e una ninfa. Il nome deriva ha due etimologie παειν, pascolare e παν, tutto, accezioni che lo legano alla foresta e all'abisso profondo del cosmo. Dal suo nome deriva il termine panico, reazione scatenata, sempre secondo la mitologia, dall’immagine del dio e dalle urla terrificanti che emetteva, quando era disturbato. Alcuni racconti mitologici descrivono Pan che fugge per la paura da lui stesso provocata.

La… Continue

Posted on June 16, 2008 at 13:30 — 1 Comment

IL RAPPORTO TRA SESSUALITÀ UMANA E GLI ASPETTI CULTURALI DEL POTERE.

A cinque miliardi d’anni dall’origine del pianeta Terra, a tre miliardi e mezzo d’anni dall’apparizione del primo organismo vivente, nel corso di pochi milioni d’anni, si svolge il capitolo culminante dell’evoluzione che ha com’epilogo l’ingresso dell’uomo nella scena del mondo.

Tutta la storia dei viventi è intessuta di vicende grandiose come se l’impulso misterioso che promuove l’evolversi della vita non riguardasse singoli orientamenti, ma il loro insieme. Come se un unico disegno… Continue

Posted on June 16, 2008 at 13:30

Il puraismo figlio del modernismo pittorico

IL PURAISMO FIGLIO DEL MODERNISMO PITTORICO

Che il modernismo pittorico sia diviso in: filone espressionista, di cultura centro europea e filone cosalista evolutosi nel cosalismo visibilista o visibilismo, di cultura latina, è cosa conosciuta più ai critici che ai comuni appassionati d’arte.

Questa seconda corrente nata dal modo di classificare la realtà come un mondo di “cose”, non rappresenta una reale necessità, i due gruppi, infatti, pur facendo presupporre la volontà di aprire… Continue

Posted on June 5, 2008 at 10:54

Arte e politica

ASPETTI POLITICI DEL MOVIMENTO PURAISTA.

Arte e politica

L’affinità tra l’opera d’arte e l’atto politico è alquanto ambigua, infatti può essere intesa in due modi antitetici: si può pensare che l’opera d’arte e l’atto politico rappresentino, nell’essere umano, la sintesi organizzativa (la rappresentazione organica dell’osservato, il giusto ordinamento statuale), oppure che, in quanto manifestazioni di molteplicità non organiche rappresentino accadimenti inevitabili dell’umanità nati… Continue

Posted on June 5, 2008 at 10:34 — 3 Comments

Comment Wall (503 comments)

You need to be a member of 4art.com to add comments!

Join 4art.com

At 1:28 on January 4, 2011, OGHAGBON EBOIGBODIN MOSES said…
Hi..... HAPPY NEW YEAR
At 1:28 on January 4, 2011, OGHAGBON EBOIGBODIN MOSES said…
At 12:22 on September 8, 2010, beata szechy said…
Congratulation Beppe, nice works.
May you will be interested to participate at our program. Check it out!
AIR/HMC, Budapest - International Artist Residencies, 2010
http://www.hungarian-multicultural-center.com
bszechy@yahoo.com

Next Program Dates:
Session 5: Monday, December 27, 2010 - Tuesday, January 11, 2011
Extended Deadline: must be received by September 15. 2010
Artist Cost - $950 or Euro750
At 11:19 on March 8, 2010, Kirsi-Maria said…
P.S your paintings are amazing!
At 11:18 on March 8, 2010, Kirsi-Maria said…
Hello Beppe!
Sorry for very very late delay! I realized just now after 2 years that you have sended me an invitation, I will be happy to join your group, please, can you send me details, if the group still exists?
At 0:24 on January 6, 2010, Louis Dallara said…
Great art work Beppe ! love your work....
At 0:47 on December 31, 2009, nursen gorsen said…
Je vous souhaite d'heureuses années de l'art a été ignorée.
At 17:02 on December 15, 2009, nursen gorsen said…
Bonjour Beppe, très belle images et de textures. Brosse de votre santé
At 16:52 on December 15, 2009, nursen gorsen said…
Hello.
You have some very sensitive paintings
At 14:47 on August 20, 2009, Poivre d'Art Astrid Laviéville said…
Merci a vous d'être aller voir ma page.

Cordialement
 
 
 

© 2017   Created by 4art Media.   Powered by

Links | Badges  |  Report an Issue  |  Terms of Service