4art.com

Creative Global Network for the Visual Arts

Andrea Benetti
  • 56, Male
  • Bologna
  • Italy
Share on Facebook
Share

Andrea Benetti's Friends

  • Virtual-Exhibition.EU
  • Ania Pieniazek
  • nigal goodship
  • metafisico46 Vincenzo conciatori
  • Kyra Munk Matustik
  • Duane
  • moira
  • John Rouse
  • Peter Ferko
  • Beppe
  • 48073
  • artreview.com
 

ANDREA BENETTI

La pittura Neorupestre

Andrea Benetti ha presentato alla 53. Biennale di Venezia il Manifesto dell’Arte Neorupestre, nel padiglione “Natura e sogni”, all’università Ca’ Foscari. Le sue mostre sono allestite nei più importanti palazzi istituzionali ed in luoghi di grande impatto, quali la Camera dei Deputati, il LXI Premio Michetti e dentro le grotte di Castellana. Diverse università organizzano seminari e mostre sulla sua arte, che è stata oggetto della ricerca delle università di Bari, Bergamo, Bologna, Ferrara, Lecce, Roma e Johns Hopkins University. Le opere di Benetti sono presenti nei musei e nelle collezioni di tutto il mondo, tra cui quelle istituzionali italiane, motivo per il quale è stato ricevuto al Quirinale, alla Camera dei Deputati ed in Vaticano, dove ha incontrato Papa Benedetto XVI e Papa Francesco.

Andrea Benetti's Photos

  • Add Artworks
  • VIEW ALL ›

Andrea Benetti's Videos

  • Add Videos
  • VIEW ALL ›

Profile Information

Website
http://www.andreabenetti.com
Relationship status
married
College / University
University of Bologna
Program / Degree
Accademia Belle Artei
Graduation
January 15, 1964
Member type
Artist, Producer, Other
If you're an artist, what kind of art do you make?
Conceptual, Drawing, Painting, Photography, Video
I am...



ANDREA BENETTI: UNA PERLA RARA

All’alba della vita, quell’uomo impaurito ed affamato, tracciava segni sulla parete rocciosa e quei segni erano la vita o la morte, in una danza lugubre per la sopravvivenza. Se questo è vero, quell’uomo primordiale, coperto solo da una pelle animale, si confrontava con la creazione in una preghiera ancestrale e sublime. Questo è nel profondo del nostro sentire; il segno, il sogno, la preghiera ad un Dio, la fame e la paura. Vedo tutto ciò nelle opere di Benetti, il senso primordiale della creazione, il ritmo del segno, la fatica del quotidiano, la voglia d’aria pulita. E’ raro ritrovare, oggi, un artista che abbia tale profondità interiore; Andrea Benetti è una perla rara che lotta la sua avventura giorno dopo giorno, di fronte al pathos della tela bianca, quella tela bianca che è l’oggi di quella parete rocciosa, è cambiato il supporto, ma la vita, la morte e la danza lugubre per la sopravvivenza sono, per fortuna, rimaste intatte.

GREGORIO ROSSI - CURATORE DEL MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA ITALIANA IN AMERICA - CURATORE DEL PADIGLIONE "NATURA E SOGNI", BIENNALE DI VENEZIA 2009

oooooooooooooooooooooo

IL PENNELLO ED IL PENSIERO, ANDREA BENETTI

L’arte, barometro organico delle intuizioni fondamentali dell’essere e segno esteriore del suo destino: una definizione generale che sembra infinitamente flessibile, ma che in effetti si rivela estremamente esigente nella prassi esistenziale e non può essere pienamente applicata che ad un piccolissimo numero di “avventurieri del cuore, della testa e della tavolozza” . Come si riconoscono questi creatori di una specie rara? Attraverso il loro impegno missionario in seno ad una visione cosmica dell’energia, la cui finalità operativa è l’individuazione dell’essere ed il collocarlo in armonia con la natura circostante e con la propria interiorità. Andrea Benetti sta esplorando questa galassia interiore, guardando il mondo con occhi di bambino curioso, è la storia straordinaria dell’incontro fra i tanti destini che la vita ci depone davanti e di un uomo archetipo di tutti noi, in lui vi è la fede della creazione e l’infedeltà della caducità del tempo e delle quotidiane cose, inutili, effimere e vane Andrea Benetti si colloca lì, è presente, è creatore. Andrea Benetti è, finalmente.

ROBERTO SABATELLI - DIRETTORE DELLA PINACOTECA AMEDEO MODIGLIANI


About my artwork
ANDREA BENETTI'S WORKS AROUND THE WORLD
LE OPERE DI ANDREA BENETTI NEL MONDO

QUIRINALE ART COLLECTION - Roma, Italy
Acquired in the Art Collection
Caccia VII, 2010, cm 50 x 100, oil and hennè and acryllic on canvas

COLLEZIONE D'ARTE DEL QUIRINALE - Roma, Italia
Acquisito nella Collezione d'Arte il dipinto
Caccia VII, 2010, cm 50 x 100, olio e hennè e acrilico su tela

VATICAN ART COLLECTION - Roma, Italy
Acquired in the Art Collection
A tribute to Karol Wojtila, 2009, cm 70 x 50, oil and cacao and acryllic on canvas

COLLEZIONI D'ARTE VATICANE - Roma, Italia
Acquisito nella Collezione d'Arte il dipinto
“Omaggio a Karol Wojtyla” 2009, cm 70 x 50, olio e cacao e acrilico su tela

UNITED NATIONS ART COLLECTION - New York, U.S.A.
Acquired in the Art Collection
Against violence, 2007, cm 14 x 19, oil and acryllic on canvas

COLLEZIONE D'ARTE DELLE NAZIONI UNITE - New York, U.S.A.
Acquisizione nella Collezione d'Arte il dipinto
Against violence, 2007, cm 14 x 19, olio e acrilico su tela

MONTECITORIO PALACE - ITALIAN CHAMBER OF DEPUTIE - Rome, Italy
Acquired in the Art Collection
9 novembre 1989, 2009, cm 60 x 80, oil and karkadè on canvas

PALAZZO MONTECITORIO - CAMERA DEI DEPUTATI - Roma, Italia
Acquisita nella Collezione d'Arte l'opera intitolata
9 novembre 1989, 2009, cm 60 x 80, olio e karkadè su tela

ARGENTINE MINISTRY OF JUSTICE AND HUMAN RIGHTS - Buenos Aires, Argentina Acquired in the Art Collection
Matite spezzate, 2012, cm 70 x 50, oil and acrylic on canvas

MINISTERO ARGENTINO DI GIUSTIZIA E DEI DIRITTI UMANI - Buenos Aires, Argentina
Acquisita nella Collezione d'Arte l'opera intitolata
Matite spezzate, 2012, cm 70 x 50, olio e acrilico su tela

MAMBO - MUSEUM OF MODERN ART BOLOGNA - Bologna, Italy
Acquired for the Permanent Collection
Lotus flower, 2008, cm 60 x 60, oil and karkadè on canvas

MAMBO - MUSEO D'ARTE MODERNA DI BOLOGNA - Bologna, Italia
Acquisizione per la Collezione Permanente del dipinto
Fior di Loto, 2008, cm 60 x 60, olio e karkadè su tela

RINALDI-PALADINO ART MUSEUM FOUNDATION - Lugano, Switzerland
Acquired for the Permanent Collection
Strange perceptions, 2008, cm 70 x 50, oil and coffee on canvas

RINALDI-PALADINO ART MUSEUM FOUNDATION - Lugano, Svizzera
Acquisizione per la Collezione Permanente del dipinto
Strane percezioni, 2008, cm 70 x 50, olio e caffè su tela

MACIA - ITALIAN CONTEMPORARY ART MUSEUM IN AMERICA - San Jose,Costa Rica
Acquired for the Permanent Collection
Childhood Games, 2008, cm 60 x 40, oil and karkadé on canvas

MACIA - MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA ITALIANA IN AMERICA - San Josè, Costa Rica
Acquisizione nella Collezione Permanente del dipinto
Giochi d'infanzia, 2008, cm 60 x 40, olio e karkadè su tela

MUSEION - MUSEUM OF MODERN AND CONTEMPORARY ART BOLZANO - Bolzano, Italy
Acquired for the Permanent Collection
Primitive instinct II, 2009, cm 40 x 30, olio and hennè and cacao and acrylic on canvas

MUSEION - MUSEO D'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA DI BOLZANO - Bolzano, Italia
Acquisizione nella Collezione Permanente del dipinto
Istinto primitivo II, 2009, cm 40 x 30, olio e hennè e cacao e acrilico su tela

CAMeC - CENTRO D'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA - La Spezia, Italy
Acquired for the Permanent Collection
"Grotta dei Cervi", 2016, cm 50 x 50, Paleolithic sediments and oxide on canvas

CAMeC - CENTRO D'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA - La Spezia, Italia
"Grotta dei Cervi", 2016, cm 50 x 50, sedimenti del Paleolitico e ossido su tela

OSVALDO LICINI CONTEMPORARY ART MUSEUM - Ascoli Piceno, Italy
Acquired for the Permanent Collection
“Ominidi e animali I”, 2013, cm 80 x 60, travertine and acrylic on canvas

GALLERIA D'ARTE CONTEMPORANEA OSVALDO LICINI Ascoli Piceno, Italia
Acquisizione nella Collezione Permanente del dipinto
“Ominidi e animali I", 2013, cm 80 x 60, travertino e gesso e acrilico su tela

UNIVERSITY OF FERRARA ART COLLECTION - Ferrara, Italy
Acquired in the Art Collection
"Ominide di Porto Badisco I", 2016, cm 50 x 50, Paleolithic sediments and oxide on canvas

COLLEZIONE D'ARTE DELL'UNIVERSITA' DI FERRARA - Ferrara, Italia
Acquisito nella Collezione d'Arte il dipinto
"Ominide di Porto Badisco I", 2016, cm 50 x 50, sedimenti del Paleolitico e ossido su tela

UNIVERSITY OF BARI ART COLLECTION - Bari, Italy
Acquired in the Art Collection
"Imbarcazione con alberi", 2012, cm 50 x 60, oil and cacao and pigments on canvas

COLLEZIONE D'ARTE DELL'UNIVERSITA' DI BARI - Bari, Italia
Acquisito nella Collezione d'Arte il dipinto
“Imbarcazione con alberi", 2012, cm 50 x 60, olio e cacao e pigmenti su tela

MUNICIPALITY OF LECCE ART COLLECTION - Lecce - Italy
Acquired in the Art Collection
"La coerenza", 2009, cm 50 x 70, oil and henna and acrylic on canvas

COLLEZIONE D'ARTE DEL COMUNE DI LECCE - Lecce - Italia
Acquisito nella Collezione d'Arte il dipinto
“La coerenza", 2009, cm 50 x 70, olio e hennè e acrilico su tela

ITALIAN EMBASSY IN NEW ZEALAND - Wellington, New Zealand
Acquired for the Private Collection
The Two souls, 2008, cm 50 x 50, oil and cacao and karkadé on canvas

AMBASCIATA D’ITALIA IN NUOVA ZELANDA - Wellington, Nuova Zelanda
Acquisizione nella Collezione Privata del dipinto
Le due anime, 2008, cm 50 x 50, olio e cacao e karkadè su tela

AMEDEO MODIGLIANI MUSEUM - Follonica, Italy
Acquired for the Permanent Collection
Cycle of life, 2005, cm 65 x 100, mixed technique on wood

PINACOTECA AMEDEO MODIGLIANI - Follonica, Italia
Acquisizione nella Collezione Permanente del dipinto
Il ciclo della vita, 2005, cm 65 x 100, tecnica mista su legno

F. P. MICHETTI MUSEUM - Francavilla al Mare, Italy
Acquired for the Permanent Collection
The 3 theses, 2009, cm 50 x 60, oil and acrylic and hennè on canvas

MUSEO F. P. MICHETTI - Francavilla al Mare, Italia
Acquisizione nella Collezione Permanente del dipinto
Le 3 tesi, 2009, cm 50 x 60, olio e acrilico e hennè su tela

SILVESTRO LEGA MUSEUM - Modigliana, Italy
Acquired for the Permanent Collection
Boy and Lizard, 2007, cm 30 x 20, oil and coffee and acrylic on canvas

PINACOTECA SILVESTRO LEGA - Modigliana, Italia
Acquisizione nella Collezione Permanente del dipinto
Il bimbo e la lucertola, 2007, cm 30 x 20, olio e caffè e acrilico su tela

SPELEOLOGICAL MUSEUM "FRANCO ANELLI" - Grotte di Castellana, Italy
Acquired for the Private Collection
Caccia VI, 2010, cm 80 x 100, oil and hennè and acrylic on canvas

MUSEO SPELEOLOGICO "FRANCO ANELLI" - Grotte di Castellana, Italia
Acquisizione nella Collezione Privata del dipinto
Caccia VI, 2010, cm 80 x 100, olio e hennè e acrilico su tela

CONTEMPORARY ART MUSEUM - LOGUDORO MEILOGU NATIONAL FOUNDATION - Banari, Italy
Acquired in the Art Collection
The door to Paradise, 2008, cm 50 x 50, oil and coffee on canvas

MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA - FONDAZIONE NAZIONALE LOGUDORO MEILOGU - Banari, Italia
Acquisizione nella Collezione d'Arte del dipinto
La porta del Paradiso, 2008, cm 50 x 50, olio e caffè su tela

FACCHINI COLLECTION - LA FENICE ET DES ARTISTES - Venezia, Italy
Acquired for the Private Collection
Opposing Theses, 2008, cm 40 x 40, oil and coffee on canvas

COLLEZIONE FACCHINI - LA FENICE ET DES ARTISTES – Venezia, Italia
Acquisizione nella Collezione Privata del dipinto
Tesi opposte, 2008, cm 40 x 40, olio e caffè su tela

ITALIAN EMBASSY IN CHINA - Beijing, China
Acquired for the Private Collection
Dawn in Beijing, 2008, cm 20 x 30, oil on canvas

AMBASCIATA D’ITALIA IN CINA - Pechino, Cina
Acquisizione nella Collezione Privata del dipinto
L’alba di Pechino, 2008, cm 20 x 30, olio su tela
Interests
BIOGRAPHY OF ANDREA BENETTI

Andrea Benetti, born in Bologna in 1964, has been expressing his pictorial talents for many years to the favor of both critics and the general public of the complex world of contemporary art. His work has been shown in highly prestigious venues, and is on permanent display in at least about twenty museums, public institutions and international collections. In December 2006, Benetti wrote the Manifesto dell'Arte Neorupestre (Manifesto of Neo Cave Art) which was later presented at the 53rd Venice Biennial in the Nature and Dreams pavilion, in Ca' Foscari University. Under the auspices of the Biennial, a catalogue was specifically introduced for the event, edited by Umberto Allemandi. In 2009, Andrea Benetti published a limited edition collectible book (the copies were numbered and signed by the artist), entitled “An Unusual Exploration into Velocity”, that presents the artist's interpretation of the theme (twelve paintings on canvas) as well as innovative theses about velocity as it was seen by various civilizations throughout history, and the innate desire of man to dominate it. A dozen authoritative university professors joined the project, and supported Andrea Benetti's theses, by contributing essays to the book that outline their own view of velocity as it relates to their area of expertise. A few critical essays were penned by significant contemporary art experts. The volume has been acquisitioned internationally by museums, libraries, and other institutions. In July, 2010, the Bolognese painter was invited to exhibit his works at the 61st edition of the Michetti Award, the acclaimed international review of contemporary art that has been held every year since 1947 in the Michetti Museum. In November 2010, Andrea Benetti's Neo Cave Painting was shown at Palazzo Taverna (Rome), in the Legal Archives of Amedeo Modigliani, alongside the works of Giorgio De Chirico, Amedeo Modigliani, Andy Warhol, Keith Haring, Mario Schifano, Max Jacobs, Carlo Corsi, Jules Pascin, Guido Cadorin in a show called “Portraits d'artistes”, curated by the President of the Modigliani archives, professor Christian Parisot and professor Pierfrancesco Pensosi. the project was presented to the press and television by critic Vittorio Sgarbi. At the same time of the show in Rome, and within the United Nations' program "Academic impact", the representative of Italy, Istituto Europeo Pegaso, donated Andrea Benetti's piece,"Against violence" to the permanent collection of the United Nations Headquarters.
In May 2011, Benetti was invited by Salento University, School of Cultural Heritage to hold a seminar on Neo Cave Painting for the students of History of Contemporary Art presented by professor Massimo Guastella. In September 2011 Benetti's work was shown in the caves of Castellana, and the show was part of a program of research of contemporary art of the Cultural Heritage department of the University of Salento. On March 9th 2012, an important watermark in Andrea Benetti's career was reached with e acquisition of one of his works into the Collezione d'Arte del Quirinale (The Italian Executive's art collection). This brilliant achievement came about by request of President Giorgio Napolitano with the full support of professor Louis Godart, councillor for the conservation of cultural heritage of the Quirinale (executive government). The presentation in the Palazzo della Presidenza della Repubblica and specifically in professor Louis Godart's private offices lasted more than an hour while the professor praised Andrea Benetti's commitment and artistic abilities, proving to be a fine connoisseur of Neo Cave Art. A few months later, in May 2012, another of Benetti’s paintings was accepted into the collection of the Museion, the ultra-futuristic museum of Modern and Contemporary Art in Bolzano, Italy. In November of the same year, Benetti was invited by Roma Tre University, to hold a seminar on Neo Cave Painting for the students of Education Sciences. In the same month, another of his paintings was included in the collections of the Vatican. In March 2013 three further paintings were accepted in important collections: the MamBo Museum in Bologna, the Chamber of Deputies in Montecitorio Palace, and the Argentine Ministry of Justice and Human Rights in Buenos Aires. In March 2014, the University of Bari hosted an exposition and seminar on Neo-cave Painting, in the Aula Magna, presided by the institution's Dean, prof. Antonio Felice Uricchio. The following month the show was moved to the city of Ascoli Piceno, in Palazzo dei Capitani. The University of Bari and the Gallery of Contemporary Art of Ascoli Piceno purchased Andrea Benetti's artwork for their collections. In April 2015, the important institutional exhibition of Andrea Benetti at the Italian Chamber of Deputies, promoted by the University of Bologna, the University of Ferrara and the Ministry of Culture and curated by prof. Silvia Grandi and prof. Marco Peresani. In June and July 2015, the exhibition "Abstraction of the origins" curated by prof. Toti Carpentieri and promoted by the MUST, the Historical Museum of the City of Lecce, was inaugurated in the halls of the Castle of Charles V and a work became part of the Municipal Collection of the city of Lecce.


CENNI BIOGRAFICI SU ANDREA BENETTI

Andrea Benetti, nato a Bologna nel 1964, da molti anni esprime col favore della critica e del pubblico qualificato le proprie idee e la propria pittura, nell’ambito dell'arte contemporanea. Oltre ad avere esposto in luoghi di grande pregio, hanno superato ormai la ventina i musei, le istituzioni e le importanti collezioni nazionali ed internazionali, che ospitano le sue opere in permanenza. Nel 2006, Andrea Benetti ha ideato e stilato il Manifesto dell'Arte Neorupestre, successivamente presentato alla 53. Biennale di Venezia, nel padiglione "Natura e sogni", presso l'università Ca' Foscari. In occasione dell'evento, sotto l'egida della Biennale, è stato pubblicato un catalogo, edito da Umberto Allemandi. Nel luglio 2010, il pittore bolognese è stato invitato ad esporre alla LXI edizione del Premio Michetti, la blasonata rassegna internazionale di arte contemporanea, che è allestita ogni anno, dal 1947, all'interno del Museo Michetti. Nel novembre 2010, la pittura Neorupestre di Andrea Benetti è approdata a Palazzo Taverna (Roma), nella sede degli Archivi Legali Amedeo Modigliani, accanto alle opere di Giorgio De Chirico, Amedeo Modigliani, Andy Warhol, Keith Haring, Mario Schifano, Max Jacobs, Carlo Corsi, Jules Pascin... in occasione della mostra intitolata “Portraits d'artistes”, curata dal professor Christian Parisot (Presidente degli Archivi Amedeo Modigliani) e dal professor Pierfrancesco Pensosi. Il progetto è stato presentato alle televisioni e alla stampa dal professor Vittorio Sgarbi. In contemporanea, il 18 ed il 19 novembre 2010, nel Palazzo di Vetro, nella sede delle Nazioni Unite (O.N.U.) per il progetto “Academic impact”, al quale erano presenti 130 università da tutto il mondo, per conto della delegazione italiana veniva donata ed acquisita nella Collezione delle Nazioni Unite, un'opera di Andrea Benetti. Nel maggio 2011, Andrea Benetti è stato invitato dal professor Massimo Guastella, docente dell'Università del Salento, a tenere un seminario sull'arte Neorupestre ai suoi allievi del corso di laurea di Storia dell'Arte Contemporanea. Inoltre è stata inserita nel programma di ricerca universitaria la mostra di Benetti, che si è tenuta all'interno delle Grotte di Castellana, con la musica composta ed eseguita live per il progetto da Frank Nemola. Nel marzo 2012, per volere del Presidente della Repubblica e con il beneplacito del professor Louis Godart, Consigliere per la conservazione dei Beni Artistici del Quirinale, è stata acquisito un dipinto di Andrea Benetti nella Collezione d'Arte del Quirinale. All'inizio di aprile è stata acquisita un'opera nella Collezione Permanente del Museion, il museo di arte moderna e contemporanea di Bolzano. Il 27 novembre 2012, Benetti ha tenuto una lezione all'università Roma Tre, invitato dal professor Gianfranco Bartalotta, alla facoltà di "Scienze della Formazione" ed il giorno successivo, in Vaticano, veniva donata a Sua Santità Papa Benedetto XVI, dall'Associazione A.N.F.E., l'opera di Andrea Benetti intitolata "Omaggio a Karol Wojtyla", successivamente acquisita nelle Collezioni Vaticane. Il primo marzo 2013 è stata acquisita un'opera di Andrea Benetti intitolata “9 novembre 1989” nella Collezione d'Arte della Camera dei Deputati, a palazzo Montecitorio e, successivamente, anche il MamBo – Museo d'Arte Moderna di Bologna – ha acquisito un'opera di Benetti. Lo stesso si dica per il Ministero di Giustizia e dei Diritti Umani argentino, a Buenos Aires. Nel 2014, l'Università di Bari "Aldo Moro" ha ospitato per tutto il mese di marzo un'importante mostra ed un "Seminario sull'Arte Neorupestre", tenutosi in aula Magna dell'Università, alla presenza del Magnifico Rettore, il prof. Antonio Felice Uricchio, del professor Donato Coppola, il professor Gregorio Rossi, il professor Nicolò Giovanni Carnimeo. Il mese successivo la mostra è stata trasferita a Palazzo dei Capitani, ad Ascoli Piceno. Ambedue le mostre hanno visto all'inaugurazione la performance musicale di Frank Nemola ed in ambo i casi, l'Università di Bari e la Galleria d'Arte Contemporanea di Ascoli hanno acquisito opere di Benetti per le loro collezioni. Ad aprile 2015 l'importante mostra istituzionale di Andrea Benetti alla Camera dei Deputati, promossa dalle università di Bologna e Ferrara e curata dalla prof. Silvia Grandi e dal prof. Marco Peresani, patrocinata dal Ministero dei Beni Culturali. Nei mesi di giugno e luglio 2015, la mostra "Astrattismo delle origini" a cura del prof. Toti Carpentieri e promossa dal MUST, il Museo storico della Città di Lecce, è stata allestita nei saloni del Castello Carlo V ed un'opera è entrata a far parte della Collezione Comunale della città di Lecce. Nel 2016, a gennaio, per il 40° Anniversario di Arte Fiera Benetti ha esposto a Bologna, nel Complesso dell'Ex Ospedale degli Innocenti, la mostra "Signum Crucis", sul tema della Croce, curata dal direttore e dalla vicedirettrice del Museo della Beata Vergine di San Luca. A maggio è stata inaugurata "preHISTORIA CONTEMPORANEA", la mostra allestita all'Università di Ferrara, promossa e curata dal Sistema Museale di Ateneo, che ha fornito dei calchi di incisioni e pitture preistoriche, esposte insieme alle opere di Benetti. Un'opera del pittore bolognese è stata acquisita nella Collezione del Sistema Museale dell'Università di Ferrara. Nel 2016 anche La Spezia ha ospitato una importante mostra di Benetti, allestita nelle sale del Castello di San Giorgio, sede, tra l’altro, del Museo Archeologico. Un’opera del Maestro è stata acquisita nella collezione del CAMeC, il Centro dell’Arte Moderna e Contemporanea della città. Nel 2017 le due mostre allestite nel Museo Civico di Gallipoli in primavera ed a novembre e dicembre a Bologna, presso il salone “Manica Lunga” di Palazzo D’Accursio, sede del Comune di Bologna.
Centre of the artworld:
nowhere and everywhere

Comment Wall

You need to be a member of 4art.com to add comments!

Join 4art.com

  • No comments yet!

Andrea Benetti's Blog

Tracce apocrife

Andrea Benetti presenta in anteprima a palazzo Taverna, a Roma, presso la sede storica degli Archivi Legali Amedeo Modigliani il suo ultimo progetto, che si articola attraverso una mostra intitolata “Tracce apocrife”, curata da Christian Parisot, Presidente degli Archivi Modigliani e da Gregorio Rossi, curatore del Museo M.A.C.I.A.…

Continue

Posted on October 21, 2012 at 9:00

Andrea Benetti - Il simbolismo nella Pittura Neorupestre

COMUNICATO STAMPA

TITOLO DELLA MOSTRA DI PITTURA: “Il simbolismo nella Pittura Neorupestre”

ARTISTA: Andrea Benetti…

Continue

Posted on August 5, 2012 at 8:36

"ANDREA BENETTI • LA PITTURA NEORUPESTRE" - Ritorna la pittura nelle grotte

9 > 25 settembre 2011- Caverna della Grave - Grotte di Castellana…

Continue

Posted on September 2, 2011 at 16:15

ANDREA BENETTI - B.P. BEFORE PRESENT a cura di Simona Gavioli

Mercoledì 18 maggio alle 19.30 fino al 27 giugno 2011

Gran Hotel Majestic "gia' Baglioni"
Via dell'Indipendenza, 8
Bologna, Italy

 

ANDREA BENETTI - B.P. BEFORE PRESENT a cura di Simona…

Continue

Posted on May 15, 2011 at 13:28

UNIVERSITA' DEL SALENTO - LECCE - L'ARTE NEORUPESTRE

COMUNICATO STAMPA: L'ARTE NEORUPESTRE



Incontro con l’artista ANDREA BENETTI





L'ARTE NEORUPESTRE

Interventi: Massimo Guastella, Andrea Benetti



Organizzazione: Laboratorio TASC – Territorio Arti Visive Dipartimento dei Beni, delle Arti e della Storia, Facoltà di Beni Culturali Università del Salento



Collaborazioni: CRACC srl Spin-off dell’Università del…
Continue

Posted on May 15, 2011 at 13:26

ANDREA BENETTI TRA I MAESTRI DELLA PITTURA INTERNAZIONALE DEL NOVECENTO

"PORTRAITS D'ARTISTES” di Christian Parisot e da Pierfrancesco Pensosi…



Continue

Posted on October 25, 2010 at 11:30

 
 
 

Members

My links

Groups

© 2020   Created by 4art Media.   Powered by

Links | Badges  |  Report an Issue  |  Terms of Service